Le appartate calette di  Costa Paradiso

Costa-Paradiso-natura

Piscina naturale Costa Paradiso

Sarò di parte, ma Costa Paradiso è uno dei luoghi più belli al mondo. Quando penso a questo posto, la prima cosa che mi viene in mente sono le stupende e appartate calette. Madre natura ha fatto proprio un bel regalato a questo territorio unico. Un susseguirsi di rocce rosse dove il mare di un blu unico si infrange. Per raggiungerle non bisogna essere degli esperti arrampicatori, bastano forza di volontà e una sana voglia di avventura. Seguitemi, non ve ne pentirete!

Vista-lungo-la-costa-paradiso

Costa Paradiso

Costa-paradiso-piscine-naturali

Cale nascoste lungo la costa

Nascosti tra piccoli tratti di macchia mediterranea, i sentieri che conducono al mare agiscono da ponti spazio temporali, capaci di catapultarmi ogni volta in posti quasi irreali. Percorrerli è una vera e propria emozione. Il profumo inebriante delle piante aromatiche e la vista dall’alto delle piscine naturali non smette mai di stupirmi. Però, solo dopo aver raggiunto i rilassanti specchi d’acqua avviene la magia. In cinque minuti sono a piedi nudi sulla sommità degli scogli baciati dal sole e mi preparo a tuffarmi in quelle meravigliose acque cristalline. Grazie alle giornate trascorse scandagliando i fondali, posso lanciarmi senza paura per un bagno rinfrescante. Qui, dove regnano la pace e il relax anche in agosto, l’immaginazione mi permette di dar vita alle rocce e far riaffiorare i ricordi più belli. Fare a gara con gli amici a tuffarsi dallo scoglio più alto, divertirsi con le canoe gonfiabili, fare snorkeling e immergersi alla ricerca della conchiglia più luccicante o passare le ore a pescare nella speranza che un bel pesce abboccasse. Non c’è niente che non rifarei nemmeno risalire verso casa con il gommone in spalla e con il sole allo zenit. Tutto ha un suo perché che mi permette di dire ogni volta: “Ne vale sempre la pena”.